CONCORSO SCOLASTICO 2020

PROGETTO UN'ORA PER I DISABILI

DERBY BENEFICO GENOA/SAMPDORIA

 

CONCORSO SCOLASTICO 2019

 

CONCORSO SCOLASTICO QUINDICESIMA EDIZIONE

 

In data 14 maggio si è conclusa con la premiazione la quindicesima edizione consecutiva. Oltre alle scuole che hanno partecipato al Concorso, abbiamo premiato anche le scuole presso cui ci siamo recati nel corso dell’anno scolastico per svolgere il nostro progetto “UN’ORA PER I DISABILI E DI PREVENZIONE CONTRO GLI INCIDENTI DEL SABATO SERA E IN MOTORINO”

Il Teatro Quadrivium di piazza Santa Marta si è riempito di ragazzi delle elementari, medie e superiori che hanno partecipato con entusiasmo e allegria, presentando i loro lavori: elaborati letterari, grafici (grandissimi cartelloni colorati corredati da significativi pensieri), lavori multimediali, tutti veramente fatti bene e meritevoli di lode

Bando del Concorso: “ Lo sport unisce diverte ed affratella. Considera quanto i ragazzi abili e meno abili si possono aiutare reciprocamente attraverso lo sport: i più abili con la loro forza, i meno abili come esempio di tenacia e volontà ai limiti dell’impossibile.

Da solo o in gruppo fai le tue considerazioni anche avvalendoti della carta dei diritti del ragazzo nello sport e quella del Fair Play del Panathlon International e del Progetto 1 Ora per i disabili e di prevenzione contro gli incidenti del sabato sera e in motorino.”

Gli studenti partecipanti sono stati 537 per 24 scuole di tutta la Regione. Sono risultate vincitrici le seguenti scuole:

SCUOLE SUPERIORI DI PRIMO GRADO a pari merito: Sampierdarena, Chiavari 2 e Contubernio d’Albertis

SCUOLE SUPERIORI DI SECONDO GRADO Liceo Artistico Luzzati Chiavari

SCUOLE PRIMARIE– Albaro Nazario Sauro e I.C.Rapallo

Ai ragazzi diversamente abili che, malgrado le loro difficoltà fisiche, hanno presentato ottimi elaborati sono stati consegnati buoni da 50 euro offerti dalle Profumerie Sbraccia e da Hobby Sport.

Tutte le scuole, in riconoscimento dei lavori presentati veramente notevoli, interessanti e significativi, che hanno dimostrato la comprensione del tema loro proposto, hanno ricevuto degli attestati e delle coppe messe a disposizione dal Panathlon Genova Levante, da Associazione 50 e Piu’, dall’Area 4 Panathlon Italia, dal Comune di Bogliasco, dalla Sampdoria, dal Genoa, da Stelle nello Sport e Enti Pubblici, organizzazioni e gruppi Privati, con la consegna a tutti i 

partecipanti della medaglia ricordo offerta dalla Cambiaso Risso Marine, altri premi sono stati messi a disposizione da Latte Tigullio, Biscottificio Grondona, MC Donalds, Caramelle Rossignotti , amaretti Cavo e Caseificio Valdaveto.

Alla premiazione erano presenti Monsignor Nicolò Anselmi Vescovo di Genova, il Presidente Distretto Italia Panathlon Giorgio Costa, il Governatore del Panathlon International area Quattro Germano Tabaroni, il Segretario dell’Area Renzo Romiti.

Molto apprezzato l’intervento del nostro socio John Amasio, atleta disabile allenatore della squadra Basket in Carrozzina Genova. I ragazzi di questa squadra si sono avvicendati per recarsi con il Panathlon Genova Levante nelle scuole per dare una testimonianza viva di quanto lo sport può essere utile per chi si trova in condizione di disabiità e essere un monito contro i disastri del sabato sera e in motorino.

Dopo un risultato così eccezionale, importante e significativo, non resta che complimentarsi nel modo più vivo con studenti ed insegnanti ed augurarsi che i propositi da loro espressi vengano tradotti in realtà.

 

 

 


Disclaimer - All Rights Reserved - Powered By SEF - C. 2015 Panathlon Club Genova Levante- C.F. 95017270109