CONCORSO SCOLASTICO 2020

PROGETTO UN'ORA PER I DISABILI

DERBY BENEFICO GENOA/SAMPDORIA

 

DERBY BENEFICO GENOA/SAMPDORIA

 

Panathlon International

Club Genova Levante

 

. .= DICIASSETTESIMA EDIZIONE DERBY GENOA/SAMPDORIA 2020 PER DISABILI A SCOPO BENEFICO

 

Anche qest’anno, sabato 12 Settembre, essendo indisponibili per lavori i campi della Sampdoria e del Genoa rispettivamente a Bogliasco e a Pegli, la partita si è giocata su quello, molto bello e funzionale, del Don Bosco in via Angelo Carrara.

Gli atleti disabili della squadra BIC militanti nel campionato nazionale di IV categoria FIGC, si sono divisi in due squadre, una con la maglia della Sampdoria e una con quella del Genoa e hanno dato vita a un incontro vivace, divertente e coinvolgente per l’impegno profuso dagli atleti.

Il Presidente Giorgio Migone, presentando gli atleti , ha evidenziato come questo sia un derby particolare, per ragazzi speciali, dove i colori del Genoa e della Sampdoria si fondono in un solo colore: quello della lealtà, dell’amicizia, del divertimento e dell’integrazione. Il vero Fair Play. Panathlon Genova Levante, Bic Genova e Stelle nello Sport hanno curato e predisposto l'andamento dell'incontro in maniera perfetta.

L’Inno Nazionale ha salutato all’ingresso dei giocatori sul campo. L'arbitro Internazionale Graziano Cesari, coadiuvato dagli arbitri del CSI Graziano, Brazzi e Catania, (sempre presenticon noi) ha dato il via all'incontro. Hanno assistito, fra gli altri, il Questore di Genova Vincenzo Ciarambino, l'Onorevole Luca Pastorino, il Presidente del Panathlon Distretto Italia Giorgio Costa, il Governatore dell'area IV Panathlon Germano Tabaroni e altre autorità, civili e sportive; ognuno di loro ha fatto un breve saluto, e tutti si sono complimentati con il Presidente e i soci Panathlon per l’iniziativa di alto valore sociale e per la bella organizzazione.

Il risultato della partita è stato di tre a tre, ma il vero risultato è stato che ha vinto lo sport puro, sano e genuino. La cerimonia si è conclusa con la premiazione: medaglie ricordo per tutti, offerte dal Comune di Bogliasco, coppe e targhe offerte alle società di appartenenza dalla Sampdoria, dal Genoa, dalla Regione Liguria, dal Coni, dal Comune di Bogliasco, dal Comune di Genova, dalla Camera di Commercio e dall’Ascom. RAI tre Liguria, Telepace Chiavari e Stelle nello Sport hanno mandato in onda un servizio al riguardo.

Questo evento rientra nel Progetto EWOS 2020 ovvero European week ok sport.

Il tutto è terminato come sempre con un simpatico rinfresco con quanto generosamente offerto da: Panificio Pasticceria Paolin Genova Nervi (focaccia), Biscottificio Grondona (canestrelli), LatteTigullio (latte e gadget), Caseificio Val D’aveto (formaggio), Sampdoria (gadget), Genoa (gadget), Mc Donald (pasticceria), Cavo (amaretti) Bar Mangini (Caramelle).

L’incontro aveva come sempre, anche uno scopo benefico, ed al riguardo sono stati raccolte offerte e subito consegnate a Monsignor Mario Novara Dirigente della Casa Famiglia per disabili “ Noi per la Vita”, sita in salita Bersesio 43 Genova Sampierdarena, i cui componenti sono stati adottati da anni in senso sportivo dal nostro Club-

Si è coronato così il successo della manifestazione, che si è confermata come era nelle intenzioni degli organizzatori: una vera grande “FESTA DEI DISABILI”, da ripetere ogni anno.

 

 

 

 

 

SEDICESIMA EDIZIONE DERBY GENOA/SAMPDORIA 2019 PER DISABILI A SCOPO BENEFICO

 

Qest’anno, sabato 14 Settembre,essendo indisponibili per lavori i campi della Sampdoria e del Genoa rispettivamente a Bogliasco e a Pegli, la partita si è giocata su quello, molto bello e funzionale,del Don Bosco in via Angelo Carrara.

Gli atleti disabili delle due squadre: GENOA/BIC E SAMPDORIA/DIVER TIME, militanti nel campionato nazionale di IV categoria FIGC, hanno dato vita a un incontro vivace, divertente e coinvolgente per l’impegno profuso dagli atleti.

Il Presidente Giorgio Migone, presentando gli atleti , ha evidenziato come questo sia un derby particolare, per ragazzi speciali, dove i colori del Genoa e della Sampdoria si fondono in un solo colore: quello della lealtà, dell’amicizia, del divertimento e dell’integrazione. Il vero Fair Play.

La Banda Filarmonica di Sussisa, sempre al nostro fianco, ha suonato l’Inno Nazionale all’ingresso dei giocatori sul campo e l’Assessore del Comune di Genova Carmelo Cassidda ha dato il calcio di inizio della partita. Hanno assistito, fra gli altri, il ViceSindaco di Bogliasco Laura Oliva, il Presidente del Panathlon Distretto Italia Giorgio Costa, il Segretario Panathlon Area IV Renzo Romiti e altre autorità, civili e sportive; ognuno di loro ha fatto un breve saluto, e tutti si sono complimentati con il Presidente e tutti i soci per l’iniziativa di alto valore sociale e per la bella organizzazione.

Il risultato della partita è stato di cinque a tre a favore dell Sampdoria, m a il vero risultato è stato che ha vinto lo sport puro, sano e genuino. Hanno diretto la gara gli arbitri del CSI Giordano e Bracci, a cui si deve il nostro “grazie”.

La cerimonia si è conclusa con la premiazione: medaglie ricordo per tutti, offerte dal Comune di Bogliasco, coppe e targhe offerte alle società di appartenenza dalla Sampdoria, dal Genoa, dalla Regione Liguria, dal Coni, dal Comune di Bogliasco, dal Comune di Genova, dalla Camera di Commercio e dall’Ascom.

Il tutto è terminato come sempre con un simpatico rinfresco con quanto generosamente offerto da: Panificio Pasticceria Paolin Genova Nervi (focaccia), Biscottificio Grondona (canestrelli), ), LatteTigullio (latte e gadget), Caseificio Val D’aveto (formaggio e yogurt), Sampdoria (gadget), Genoa (gadget), Mc Donald (pasticceria). L’incontro aveva come sempre, anche uno scopo benefico, ed al riguardo sono stati raccolte offerte e subito consegnate alla Casa Famiglia per disabili “ Noi per la Vita”, sita in salita Bersesio 43 Genova Sampierdarena, i cui componenti sono stati adottati da anni in senso sportivo dal nostro Club ed erano presenti all’incontro.

Si è coronato così il successo della manifestazione, che si è confermata come era nelle intenzioni degli organizzatori: una vera grande “FESTA DEI DISABILI”, da ripetere ogni anno.

 


Disclaimer - All Rights Reserved - Powered By SEF - C. 2015 Panathlon Club Genova Levante- C.F. 95017270109